Contatore per siti

La Croce Barone - PROLOCO VOLVERA

PROLOCO VOLVERA
Vai ai contenuti

Menu principale:

La Croce Barone

Gli itinerari

LA CROCE BARONE

E’ un monumento in granito, costituito da un grande masso su cui si innalza una grande croce alta circa quattro metri.
Nei primi anni del 900 il Conte Lodovico Laderchi, militare a riposo, pubblicando un saggio sulla “Battaglia della Marsaglia”, formulò la proposta di ricordare questo “fatto d’armi” in modo “più tangibile che da semplici croci di legno” e, successivamente, organizzò un comitato per costruzione della “Croce Barone” che fu inaugurata, con una solenne manifestazione, il 21 ottobre  1913.
Sulla croce di granito roseo di Baveno, costruita dalla ditta Ganoli di Torino, sul braccio trasversale, è scolpita la scritta “Victis et victoribus in Deo resurrecturis” mentre una seconda scrittura sul grande masso di 16 tonnellate che la sostiene ricorda con poche ma efficaci parole il fatto storico: “In questi campi – il 4 ottobre 1693 – le truppe di Vittorio Amedeo II di Savoia – soverchiate dal numero dei francesi difesero fino all’ultimo l’onore di Savoia – speranza d’Italia”.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu